Biùtiful Cauntri L'evento si svolgerà nella Sala Conferenze del Polo Tecnico della Provincia di Chieti, via N. Nicolini n. 2 
DOMENICA 29 SETTEMBRE

CON LA PARTECIPAZIONE DELL'ONOREVOLE CITTADINO LUIGI DI MAIO (M5S)
Vice Presidente Camera dei Deputati
"BIUTIFUL CAUNTRI" DI Esmeralda Calabria, Andrea D'Ambrosio, Peppe Ruggiero
Affronta il tema della crisi dei rifiuti in Campania e dell'inquinamento nella regione italiana, focalizzandosi sui problemi delle innumerevoli discariche abusive, dell'ecomafia e delle conseguenze dell'inquinamento sull'allevamento, in particolare delle pecore, e sull'agricoltura, oltre a fornire degli indizi sul fatturato derivante dallo smaltimento illegale dei rifiuti. Il film rappresenta l'avvelenamento lento della popolazione a causa dell'inquinamento causato dalla camorra e sfrenato dai politici e dal governo.

W Zapatero! L'evento è rinviato, causa impegno improvviso dell'ospite. Forniremo al più presto la nuova data. 
VENERDI' 4 OTTOBRE

CON LA PARTECIPAZIONE DELL'ONOREVOLE CITTADINO ROBERTO FICO (M5S)
Presidente Commissione Viglilanza RAI
"VIVA ZAPATERO!" DI Sabina Guzzanti
Il documentario contiene, oltre a brevi spezzoni di Raiot, interviste e testimonianze delle persone coinvolte nella sospensione del programma. La Guzzanti allarga il caso denunciando una situazione di censura dell'informazione in Italia coinvolgendo, tra gli altri, non solo politici di destra e di sinistra, ma anche giornalisti quali Marco Travaglio ed Enzo Biagi ed attori come Dario Fo e Daniele Luttazzi. Con alcuni giornalisti stranieri in Italia, comici ed autori di programmi satirici stranieri, e con l'aiuto di intellettuali come Luciano Canfora, cerca di confrontare la situazione italiana della TV con quella all'estero.
Il titolo è un forte richiamo all'azione del leader socialista spagnolo José Luis Rodríguez Zapatero, che è riuscito, come promesso dopo la vittoria alle elezioni, a fare una prima riforma TV slegando l'ente pubblico RTVE dalla partitocrazia e ad aprire il mercato ad altri soggetti (scatenando le violente ire dei rappresentanti Mediaset in Spagna che hanno addirittura gridato al golpe per favorire gli editori vicini al PSOE). Tale situazione viene confrontata con quella italiana, dove i membri del consiglio di amministrazione RAI, ovvero l'organo che decide ciò che può essere trasmesso o meno, sono scelti dal governo, rendendo la televisione pubblica italiana strettamente controllata dal potere politico. Derivano infatti da questa ingerenza tutte le varie censure denunciate dalla Guzzanti con questo film.

il denaro come debito VENERDI' 20 SETTEMBRE
CON LA PARTECIPAZIONE DELL'ONOREVOLE CITTADINO CARLO SIBILIA (M5S)
"IL DENARO COME DEBITO" DOCUFILM
"E' un bene che il popolo non comprenda il funzionamento del nostro sistema bancario e monetario, perché se accadesse credo che scoppierebbe una rivoluzione prima di domani mattina." (Henry Ford)

ORE 20:30 - PROIEZIONE GRATUITA
PIAZZA G.B. VICO - CHIETI

Le proiezioni saranno precedute da una breve presentazione della
tematica trattata e seguite da un dibattito con gli ospiti
aperto agli interventi ed al confronto con i cittadini.

In caso di maltempo l’evento si terrà nella Sala Conferenze del Polo Tecnico della Provincia di Chieti - via Nicola Nicolini, 2 (di fronte al Consultorio).
per la posizione da fornire al GPS cliccare sul link sottostante:
Sala Conferenze